L’implantologia dentale permette di sostituire, uno o più, elementi dentari mancanti con “radici artificiali” in titanio. Tali radici, consentono l’applicazione di una protesi fissa le quali, mediante un processo biologico che prende il nome di osteointegrazione, consentono l’applicazione di una protesi fissa.

Cos’è un Impianto Dentale?

Un impianto dentale è una piccola vite in titanio che viene ideata per sostituire la radice di un dente naturale che è venuto a mancare, viene quindi inserito nell’osso in cui prima c’erano i denti naturali.

Gli impianti dentali si integrano perfettamente con l’osso e diventano un buon punto di ancoraggio per il dente sostitutivo, grazie alla biocompatibilità del titanio.

Non è un trattamento doloroso in quanto, al momento dell’inserimento dell’impianto dentale, al paziente viene fatta l’anestesia per ridurre ogni possibilità di disagio.

L’ anestesia in questione è quella locale, vengono utilizzati anestetici appositamente sviluppati per la chirurgia orale come la sedazione cosciente. Queste metodiche sono molto efficaci e il paziente non avverte alcun dolore.

Inoltre, gli impianti dentali sono estremamente versatili ed offrono una soluzione per tutti i tipi di pazienti

Vantaggi

  • Restituisce un sorriso sano e naturale, permettendo di ottenere una estetica ottimale

  • Riabilita la bocca ad una corretta masticazione

  • Non compromette il funzionamento dei denti sani

  • Un impianto fisso aumenta il comfort rispetto ai disagi che si possono avere con una protesti mobile

  • Tempi di riabilitazione brevissimi

CONDIVIDI SU